Media Center

101 motivi per visitare la Grande Barriera Corallina

Pubblicata nuova guida turistica eBook di 42 pagine: le ultimissime dritte di viaggio e i nuovi tour nella più estesa barriera corallina del mondo - L'intero contenuto proviene dal blog del Queensland

Tourism and Events Queensland utilizza, a partire da ora e in modo ancora più efficace, i propri canali social media per commercializzarsi come destinazione turistica. Il solo blog del Queensland registra mensilmente più di 120.000 visitatori unici (www.queensland.com/blog). Adesso, l'ente turistico ha realizzato una nuova guida di viaggio in formato eBook di 42 pagine, basata sui contributi preziosi del blog, che elenca gli ultimissimi 101 motivi per visitare la Grande Barriera Corallina.La Grande Barriera Corallina è composta da oltre 2.900 barriere individuali e da più di 1.000 isole. Nell’“acquario più grande del mondo” vivono circa 1.500 specie di pesci e 400 di coralli. Il nuovo eBook spiega con quali escursioni di snorkeling e diving si può esplorare meglio il mondo sottomarino e descrive anche tour di più giorni per sub appassionati e i siti di diving migliori della Grande Barriera Corallina.

Su un trealberi nelle spiagge più belle
Inoltre, il nuovo eBook presenta le isole famose e quelle ancora sconosciute del Queensland, così come le spiagge più belle e isolate. E i turisti possono scoprire la Grande Barriera Corallina in modi davvero particolari: in giro su una mongolfiera, volando con un paracadute, percorrendo sentieri ben tenuti o in completo relax su una barca a vela.

Fenomeni naturali ed esperienze emozionanti con gli animali
Non tutti i turisti sanno che è possibile trascorrere la notte direttamente nel Reef, anche su una piattaforma galleggiante, accamparsi in insenature protette, fare un picnic su un banco di sabbia solitario o nuotare con le rare balene nane. Anche di questo si parla nella nuova guida turistica in formato eBook. Poi si passa a eventi e fenomeni naturali straordinari, come, per esempio, la deposizione delle uova dei coralli. Questo spettacolo eccezionale avviene dai quattro ai sei giorni dopo la luna piena di novembre.

Proprio nello stesso periodo, nel Queensland, inizia anche la “stagione delle tartarughe”. Da novembre a marzo centinaia di tartarughe raggiungono le spiagge nei pressi di Bundaberg e delle isole della Grande Barriera Corallina meridionale, per deporre le uova esattamente dove anche loro erano nate anni prima. Otto settimane dopo le tartarughine escono dalle uova.

Gli “otto grandi”: un safari subacqueo nel Queensland
La fauna marina della Grande Barriera Corallina affascina in ugual misura gli snorkelisti e i sub. I turisti che fanno un “safari subacqueo” dovrebbero cercare di individuare gli otto animali più importanti. Tra questi rientrano, oltre alla tartaruga, anche il pesce pagliaccio (Nemo), il pesce napoleone, la manta gigante, il mollusco gigante, la cernia, la balena e lo squalo. Rifacendosi ai “grandi cinque” africani, in Australia questi straordinari animali marini vengono chiamati gli “otto grandi”. Il nuovo eBook li descrive nei dettagli e spiega dove si possono avvistare più facilmente.

Tutte le esperienze e i tour dell'eBook sono aggiornati e verificati da blogger di viaggio professionisti. I link rimandano direttamente agli operatori descritti. Utili a pianificare il viaggio sono anche i programmi dei tour proposti e le migliori dritte per foto e video.

La Grande Barriera Corallina: grande quanto la Germania
La Grande Barriera Corallina si trova al largo della costa orientale del Queensland e si estende per oltre 2.300 km da Bundaberg, a sud, fino a Capo York, il punto più a nord dell'Australia. La sua superficie totale di circa 350.000 chilometri quadrati corrisponde alla dimensione della Germania. È la barriera corallina più estesa del mondo e l'organismo vivente più grande della Terra e, proprio per la sua dimensione, risulta visibile perfino dalla luna.

L'eBook 101 motivi per visitare la Grande Barriera Corallina è disponibile gratuitamente per tutti coloro che si iscrivono alla nuova newsletter del blog del Queensland: http://blog.queensland.com/enews/.

Ulteriori dettagli e storie sulla Grande Barriera Corallina su www.queensland.com/blog.

Per scaricare le immagini:

 

Info per i giornalisti:

Foto generali da scaricare direttamente, ulteriori comunicati stampa, schede informative, spunti per articoli e un podcast sul Queensland sono disponibili all’indirizzo www.globalspot.eu/de/italiano

Tourism Queensland su Twitter: https://twitter.com/queensland 

Tourism Queensland su Facebook: http://Facebook.com/VisitQueensland 

Queensland su YouTube: www.youtube.com/queensland