Media Center

Novità da Cairns: pernottare su una piattaforma nella Grande Barriera Corallina

Per la prima volta i turisti possono prenotare un pernottamento in tenda da/per Cairns su una piattaforma nella Grande Barriera Corallina: con Sunlover by Starlight il mondo sottomarino può essere esplorato anche con casco da palombaro

I turisti in Australia hanno da oggi un'ulteriore possibilità per pernottare direttamente nella Grande Barriera Corallina. Oltre all'offerta già esistente Reef Sleep nelle Whitsunday (www.cruisewhitsundays.com/gbra-reefsleep.aspx), i turisti per la prima volta possono trascorre una notte nel Reef anche da Cairns. La nuova esperienza di due giorni si chiama Sunlover by Starlight.

Il Moore Reef Pontoon, una piattaforma costruita sul Reef, offre un massimo di 18 posti letto in swag, una speciale sistemazione australiana tra il sacco a pelo e la tenda con materassi morbidi. Gli ospiti, quindi, possono dormire senza problemi con la cappotta aperta e osservare milioni di stelle davvero senza interferenze.

La piattaforma si trova a 48 chilometri di distanza da Cairns ed è lunga 45 metri e larga 12. Dal Moore Reef Pontoon, i visitatori entrano in modo semplice in mare tramite degli scalini e scoprono durante il diving o lo snorkeling il cangiante mondo subacqueo con i suoi tanti tipi di pesci e coralli coloratissimi.

Camminata nel Reef con casco da palombaro
Un modo particolare di esplorare la Grande Barriera Corallina è col SeaWalker. Dalla piattaforma si entra in acqua con un casco da palombaro in vetro, alimentato a ossigeno. Durante l'escursione guidata SeaWalker s’incontrano molti pesci variopinti sul fondale marino sabbioso.

Sempre senza bagnarsi i piedi, gli ospiti della piattaforma possono esplorare il mondo sottomarino dall'Underwater Observatory e anche con un tour in barca col fondo di vetro e semi-sommergibile (una specie di mini-sommergibile).

La piattaforma viene raggiunta tutti i giorni. Non appena i visitatori giornalieri lasciano la piattaforma alle 15.30, arriva la pace assoluta in mare aperto. La barca successiva arriverà il giorno seguente alle 11.

L'esperienza di due giorni Sunlover by Starlight costa circa 330 euro. La sistemazione in tenda swag deluxe, in pensione completa inclusa una cena barbecue, così come l'attrezzatura per lo snorkeling, l'escursione in barca col fondo di vetro e in semi-sommergibile e il trasferimento in barca sono inclusi nel prezzo. Con un sovrapprezzo si possono prenotare anche il casco da palombaro Seawalker (96 euro), una sessione di diving (56 euro), un'immersione introduttiva (89 euro) e il trasferimento in elicottero da Cairns (245 euro per tratta).

Il tour inizia alle 9.30 e termina il giorno seguente alle 17.30 al Reef Fleet Terminal di Cairns. Durante il viaggio si fa una breve sosta a Fitzroy Island. Ulteriori informazioni sull'operatore Sunlover Reef Cruises all'indirizzo www.sunlover.com.au/tours/sunlover-by-starlight-paradise-has-an-address/.

Informazioni in lingua tedesca sul Queensland all'indirizzo www.queensland.com.

Download Foto: